venerdì 13 maggio 2011

Asolo Prosecco DOCG Superiore



Lu san duç ormai che le zone dal Prosecco includ un toc di Friul, par tigni dongje il pais di Prosecco a dute le zone classiche di produzion (le storie dal Tocai bruse ancjemò!).



Biele la degustazion ator par varis enotochis di Rome par le zone di Asolo (le altre zone je che di Valdobbiadene). Dis produtors an presentat le produzion e si è podut scielzi tra extra dry, brut e millesimat. Parfumat, fresc in bocje, ben ecuilibrat: di ogni campion si podevin dà chestis caratteristichis, ma ancje notà lis difarencis di ogni cjase di produzion. Ben ancje l'abinament cun la porchetta (no covente tradusi, je internazional!).


Le prossime volte che di cualchi bande mi presentaran un "prosecchino" par aperitif, mi tornarà tal cjaf chiste degustazion....


3 commenti:

Dame mit Fächer ha detto...

No vevin par nie la muse di jessi boins, i ventaglietti da la confezion dal supermarket. Ma il fat che la fabriche si cjate a Asolo e che cui ca ju prodûs al puarte il cognon da la me bisnone, ju ai comprâts istès. Pessime cualitât, come co vevi intuît, cuntun savôr miscliçât di friture. Epûr dut chel cal ven di Asolo a mi atire simpri, parcè la bisnone a jere nade alì e mio pari spes al contave che alì a je la tombe di Eleonora Duse. Sa no bastàs a jerin dôs agnis vedranis ca non volevin chi mi cjalàs ta un spielut ca tignivin parsore di une mensolute parcè, mi disevin, che jo puarti il non di une sante da la nestre famee, nade ancje je a Asolo, e fondadore di un ordin religjôs.
No mi reste, alore, che cercjâ ancje il vin!

spirt di vin ha detto...

Une cuestion "spiritose": i vins in degustazion no erin in vendite a Rome. Bisugne domandà al consorzio e provà a viodi dulà cjata chestis produzions...
I presis eri comprindus tra 7 e 14 euro se no mi visi mal.

prof.gobbi ha detto...

Chiste volte al è DIVERTENTE, ma istès INTERESSANTE.
Mi displâs di no velu cerçjâd, ma se ju çjati a Rome tal fâs savé.

Mandi ninine.